lunedì 4 gennaio 2016

MINUZZO ALEX

ARTISTA

Alex Minuzzo nasce il 3 settembre 1987. Sin da piccolo sviluppa la passione per i presepi e incoraggiato della famiglia inizia a costruirne alcuni, dedicandosi in particolar modo ai meccanismi per il movimento dell'acqua nei mulini e nelle fontane. Originario di Fregona, nel 2006 si trasferisce a Codognè e con l’aiuto del suocero allestisce presepi di notevoli dimensioni. Nel 2008 vince il primo "Concorso dei presepi", indetto dal Comune di Codognè in collaborazione con la Proloco, per aver costruito il presepe più tecnologico e con un gran numero di statuine mosse, per la maggior parte, da piccoli meccanismi. Una ricca e attenta illuminazione riproduceva il passare del giorno e della notte evidenziando i particolari più nascosti. Nel corso degli anni, spinto soprattutto da un interesse personale e dalla volontà di migliorare il proprio lavoro, perfeziona e ingrandisce il presepe (attualmente misura 4,60 m x 1,20 m), arricchendolo di nuove figure e scenari. Le statuine vengono scelte con cura e tra queste ce ne sono alcune di origine napoletana, altre invece sono state modellate, smontate o vestite per essere riadattate ai meccanismi di movimento e alle diverse scene.
Ogni anno a settembre Alex, inizia a dedicarsi al suo presepe: la struttura visibile, organizzata su più livelli, viene ogni volta modificata recuperando e utilizzando i più svariati materiali come la schiuma espansa, la carta, il legno, la vetroresina, la corteccia e tappi di sughero, tappi di bottiglia, stuzzicadenti e stoffe; l’allestimento viene rivisitato e arricchito di nuovi particolari che trovano ispirazione dalla cultura contadina ma non solo, osservando le diverse scene e i particolari ricreati si possono rintracciare le passioni, i ricordi e i luoghi amati dal costruttore e così nelle cucine si vedono numerosi cibi e le donne al lavoro per prepararli, c’è il fornaio che impasta il pane, nelle grotte e negli anfratti, appositamente ricreati, sgorga l’acqua dei ruscelli o di una cascata e il pescatore solitario, in riva a un lago, aspetta che il pesce abbocchi. Attualmente Alex detiene il record di edizioni vinte del Concorso indetto ogni anno dal Comune insieme alla Proloco e il suo presepe sta riscuotendo un grande successo.











Nessun commento:

Posta un commento